Festival della Riconciliazione e dell’Unità nel Municipio VI

La Giornata Mondiale dei Diritti Umani è uno degli eventi di punta dell’Organizzazione delle Nazioni Unite ed è celebrata in tutto il mondo con eventi culturali, mostre, concerti che riguardano il tema della tutela dei Diritti Umani in ogni luogo. In questa ricorrenza, inoltre, vengono sempre attribuiti due dei più importanti riconoscimenti su questo fondamentale argomento ovvero il Premio Nobel per la Pace ed il Premio delle Nazioni Unite. Molte organizzazioni civili, religiose ed umanitarie del pianeta, partecipano a questo evento mondiale a tutela dei diritti acquisiti con tanto sacrificio, promuovendo iniziative come questa che vi presentiamo ed a cui per la prima volta anche la nostra Associazione “La Via del Fare” parteciperà, coadiuvando la promozione e la diffusione dell’evento, organizzato a cura del Comitato promotore “Iniziativa Ambasciatori di Pace” (UPF Roma).

Bebe Vio alle Nazioni Unite

Siamo dunque tutti invitati alla giornata del “Festival della Riconciliazione e dell’Unità”, che avrà luogo il prossimo 12 dicembre 2017, dalle ore 15 alle 19, nella sala del Teatro di Tor Bella Monaca, adiacente alla sede del Municipio VI di Roma Capitale. Lo scopo di questo evento è di compartecipare localmente all’impegno dell’ONU, durante l’importante ricorrenza della Giornata Mondiale dei Diritti Umani, confrontandoci su temi comuni per tutto il pianeta.

Seguendo questa linea, l’Iniziativa Ambasciatori di Pace di Roma, riunitosi in Comitato Spontaneo Territoriale, ha aderito alla giornata mondiale e ha a sua volta organizzato un evento nel quale vi saranno tre importanti momenti a simboleggiare l’importanza di questa importante ricorrenza. Questi tre momenti rappresentano i 30 articoli presenti nella Carta della Costituzione dei Diritti Umani e dalla stessa, sono stati estratti tre articoli (Articolo 1, 16 e 18) che daranno vita al percorso ed al programma della manifestazione del 12 dicembre 2017.

L’Iniziativa Ambasciatori di Pace (AdP) è una nuova realtà territoriale e nasce dall’unione e dalla sinergia di persone, che nella loro specifica competenza e ruolo, in piena libertà di coscienza e di rispetto reciproco, aderiscono ad una rete globale di costruttori di pace all’interno della Universal Peace Federation – Upf. I principi di base che hanno in comune gli Ambasciatori di Pace UPF seguono in pieno lo spirito di fratellanza e di reciprocità, ognuno con la propria identità e diversità, mettendo a disposizione di un collettivo umano tutto il proprio talento, portando un’aggiunta di valori e per l’appunto questi principi comuni. Per ulteriori approfondimenti si rimanda al sito della Federazione.
Alleghiamo il programma della giornata del prossimo 12 dicembre sperando di vedervi protagonisti sia in questa giornata dedicata al profondo rispetto per l’uomo, sia successivamente, proponendo al Comitato ulteriori proposte per allargare le iniziative concrete e fattive seguendo la mission dei Costruttori di pace nel nostro
territorio.

TEATRO DI TOR BELLA MONACA
Via Bruno Cirino, 00133, Roma
(angolo di viale Duilio Cambellotti con via di Tor Bella Monaca)

“FESTIVAL DELLA RICONCILIAZIONE E DELL’UNITA’”
nell’ambito delle iniziative della “GIORNATA MONDIALE PER I DIRITTI UMANI” (ONU)

PROGRAMMA
Martedì 12 dicembre 2017

  • h 15.00 – INIZIO E ACCOGLIENZA
  • h 15.30 – SALUTO DI BENVENUTO
    Antonio Inferrera (Ambasciatore di Pace) e Antonio Villino (Ambasciatore di Pace) Consigliere Municipale del Municipio VI
  • VIDEO DI PRESENTAZIONE SUGLI AMBASCIATORI DI PACE – UPF
  • MESSAGGI DELLE ISTITUZIONI
    Presidente Municipio VI delle Torri, Romanella Roberto
    Assessore Servizi Sociali Municipio VI delle Torri, Filipponi Francesca
  • MESSAGGIO ONU PER LA GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI UMANI
  • Video Musicale ART. 2 DELLA COSTITUZIONE ONU
  • MESSAGGIO RAPPRESENTANTE POLITICO Consigliere Comunale Roma Capitale, On. Politi Maurizio
  • ATTO DI RICONCILIAZIONE E UNITÀ RAPPRESENTANTI DELLA SOCIETÀ CIVILE E POLITICA
  • Video musicale ART. 16 DELLA COSTITUZIONE ONU
  • MESSAGGIO RAPPRESENTANTE INTERRELIGIOSO
    Rappresentante Chiesa Neo Apostolica, Cacciatore Stefano
  • ATTO DI RICONCILIAZIONE E UNITÀ RAPPRESENTANTI VARIE RELIGIONI
  • Video Musicale ART. 18 DELLA COSTITUZIONE ONU
  • MESSAGGIO RAPPRESENTANTE UPF
    Presidente Onorario UPF – Italia Giuseppe Cali’
  • ATTO DI RICONCILIAZIONE E UNITÀ TRA RAPPRESENTANTI DELLA FAMIGLIA UMANA

 

Annunci
Pubblicato in Eventi | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Basket in carrozzina nel Municipio VI

Siamo orgogliosi e felici come Associazione territoriale di accogliere l’invito a collaborare, mettendo a disposizione le nostre risorse e capacità, al progetto che porta avanti da anni Moreno Paggi, Presidente della A.S.D. S.S. Lazio Basket in Carrozzina, che ha fortemente voluto portare nel nostro Municipio VI e poi nel quartiere di Torre Maura, la nuova sede di allenamento della costituenda squadra giovanile di basket e che per poter partecipare al campionato che inizierà a breve, ha bisogno di nuove forze in campo e col pallone in mano!

Le parole del presidente Moreno Paggi:
“Il nostro impegno è svolgere attività sportive nel mondo della disabilità motoria con il fine di abbattere l’indifferenza e la lontananza della società che ci circonda e aiutare a superare la paura e l’indifferenza di chi, per l’handicap, si sente escluso dalla vita. Tanti svolgono attività sportive per svago, divertimento o per passione e tutti lo fanno con lo spirito ellenico di nutrire il corpo e la mente. La nostra mission è quella di promuovere attivamente e fattivamente questo sport attraverso i canali e i mezzi a nostra disposizione, con l’intento di aumentare la visibilità e l’attrattiva di questa particolare disciplina ad un pubblico che ha le potenzialità per affezionarsi a questo mondo.  Il nostro miglior canestro è quello di centrare gli obiettivi superando i nostri limiti. Che siano due gambe o una carrozzina. L’obiettivo da raggiungere per noi è l’integrazione sociale integrata dai valori sportivi ed agonistici. Ecco perché lo sport ha valore sociale. Da ragazzo dopo un bivio triste della mia vita mi sono ritrovato con un pallone da basket in mano e solo attraverso quelle emozioni ho capito che le barriere non esistevano.”
[It’s not how much we do, but how much love we put in doing] Maria Teresa di Calcutta

Gli obiettivi dell’A.S.D.:

  • promuovere il basket in carrozzina con una serie di eventi e iniziative mirati a sensibilizzare il pubblico sui temi della disabilità attraverso questa particolare disciplina;
  • dimostrare che tutti possono praticare attività sportiva, dando la possibilità, a chi eventualmente già idoneo, di partecipare a competizioni, anche a carattere nazionale, e di provare ad avvicinarsi alla pratica dello sport agonistico;
  • partendo dal basket in carrozzina ampliare lo scenario a diverse discipline paraolimpiche idonee al perseguimento della riabilitazione sia fisica che sociale.

Chi cerchiamo:

per questo nuovo progetto che stiamo cercando di realizzare e per poter partecipare al campionato giovanile, stiamo cercando nuovi ragazzi da inserire nella nostra squadra, per ampliare la rosa dei giocatori, che possono avere dagli 8 ai 19 anni, mentre per quanto riguarda la specifica delle disabilità che hanno maggior possibilità d’inserimento nelle attività sportive del basket in carrozzina ci sono:
– paraplegia;
– spina bifida;
– amputazioni;
– piccole disabilità motorie.

Possono giocare con noi però anche alcuni ragazzi normodotati a cui piace il basket e che si vogliano mettere in gioco, purché nati dal 2001 in poi.

Gli allenamenti della squadra, aperti a tutti coloro che volessero fare una prova o venirci a conoscere, si svolgono presso la palestra dell’Istituto Giovanni Falcone sito in Via Pietrolina, nel quartiere di Torre Maura, facilmente raggiungibile perché a ridosso del G.R.A. (uscita Casilina direzione centro) o dalla Metro C (fermata Torre Maura), il martedi dalle 17 alle 19 ed il giovedì dalle 17,30 alle 19,30.

Vi aspettiamo per fare sport insieme divertendoci!

Contatti diretti ed informazioni:
Presidente della A.S.D. S.S. Lazio Basket in Carrozzina
Moreno Paggi (+39 393 904 3640 )
mail: moreno.paggi@sslaziobasketincarrozzina.it
website: www.sslaziobasketincarrozzina.it
Facebook: www.Facebook/sslaziobasketincarrozzina

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Antonio de Curtis in arte Totò

Dal 7 al 10 dicembre al teatro degli Audaci va in scena “Antonio de Curtis… in arte Totò” di Enzo Decaro e Liliana De Curtis, un omaggio al grande attore napoletano nel cinquantesimo della sua morte.
In scena c’è un leggio, c’è la “Scrivania”, c’è uno schermo con le immagini soprattutto dell’ultimo Totò che parla di Pasolini e di Fellini. Le immagini della figlia Liliana, testimone del dolore del padre perché non si sentiva riconosciuto per quel che veramente era. Ma c’è anche il “Pensatoio”, quell’angolo misterioso della casa in cui il Principe si rintanava per ore a parlare, a registrare sul suo magnetofono e a buttar giù pensieri.
Vi ricordiamo di scaricare il coupon per ottenere lo sconto sul prezzo del biglietto.
Tutte le sere ore 21,00 – domenica ore 18,00

Pubblicato in Cultura, Eventi, Spettacoli | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Un giardino che non è più segreto

Il Parco del Vicinato di via Ginanni compie 6 anni: il nostro piccolo spicchio di verde di Torre Maura, salvato dall’incuria grazie alla dedizione e alla cura de La Via del Fare e che poi ha pian piano coinvolto tanti volontari e cittadini, sta realmente assumendo un suo preciso aspetto, dando esempio a tutti di quello che significa il rispetto e la civiltà nel gestire un piccolo ma prezioso bene per la comunità.
Dal 2011 a d oggi con le tante donazioni “green” che sono state fatte dai cittadini, sono stati piantati circa 50 tra alberi da frutto, piante ornamentali ed essenze. E molte piante offrono anche un più profondo significato simbolico oltre che di decoro urbano, dall’ulivo per la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne, al melograno di una scolaresca, al limone donato da un centro di accoglienza per i rifugiati.
Tante altre iniziative vedranno protagonista questo spazio, soprattutto coinvolgendo i bambini e la storia passata e presente del nostro quartiere.
Intanto ci sembrava carino dedicare un piccolo spazio all’album dei ricordi di questo piccolo parco del vicinato, tra passato, presente e futuro.
Buona visione…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento