Progetto MuSe – Musica Seminario

20160307_134543webSin dai dall’inizio della costituzione della nostra associazione, abbiamo scelto di portare avanti progetti che hanno riguardato il mondo della scuola e dei bambini. In quasi 8 anni di esperienza in questi ambiti, nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie dei territori del Municipio V e VI sono stati ideati e portati a termine soprattutto progetti in campo didattico-ambientale ed in particolare seguendo un vero “filo verde”, che ormai ci caratterizza, nell’ambito del grande complesso scolastico dell’Istituto Statale Comprensivo “Largo Cocconi” (Municipio V), si sono svolte negli anni attività come:

  • Progetto sperimentale biennale di educazione ambientale (per bambini dai 3 ai 5 anni) nella Scuola dell’Infanzia comunale con lezioni tattili, laboratori di arte del riciclo ed esposizione finale “RICICL ART” per le famiglie;
  • Lezioni di educazione ambientale (per bambini dai 6-10 anni) nella Scuola Primaria Statale e laboratori esperienziali ad integrazione del lavoro istituzionale di AMA;
  • Lezioni didattiche e pratiche per la pratica del compostaggio di qualità a scuola;
  • Progetti partecipati con altre associazioni del territorio, come Informare Onlus, per la riqualificazione delle aree verdi scolastiche;
  • Laboratori per creazioni artistiche con materiali da recupero finalizzati alla partecipazione dei ragazzi più grandi (11-13 anni) alla stesura di un libro solidale destinato ad una onlus.

Pur riuscendo a proseguire comunque queste attività scolastiche nel settore di tutela dell’ambiente, nel mese di giugno 2015, grazie al fortunato incontro con un professionista ed esperto nel campo della musica, il dott. Luca Cacciatore, che ha alle spalle consolidate esperienze in qualità di musicista in orchestre sinfoniche e di direttore di coro polifonico e che è l’ideatore di una particolare formula di seminario con un percorso di apprendimento musicale con laboratori esperienziali (secondo il metodo orfiano), abbiamo deciso di proporre allo stesso Istituto, proprio questo nuovo progetto dal titolo “Mu.Se”.
Sappiamo perfettamente quanto sia importante proporre approfondimenti alle materie curricolari con laboratori tecnico-pratici che molto spesso per mancanza di risorse specifiche non sempre è possibile svolgere. I ragazzi, in particolare coloro che non hanno nessuna esperienza musicale personale, potranno scoprire che loro stessi possono diventare, conoscendo gli elementi basilari, una piccola “orchestra sinfonica”.
Durante tutto il percorso del Mu.Se, inserito nel POF scolastico (Piano dell’ Offerta Formativa) perché a titolo completamente gratuito per gli studenti come pure per insegnanti ed esperti, che lavorano come volontari, coloro che concretamente porteranno avanti le attività a scuola, saranno il dott. Luca Cacciatore affiancato dalla Presidente de la Via del Fare, dott.ssa Daniela Cioccolo.
Come strumenti si utilizzeranno supporti didattici semplici ed intuitivi e si inviteranno gli studenti a portare del materiale povero di riciclo per costruire in classe strumenti sonori, che utilizzeranno poi insieme in un momento finale condiviso con tutta la scuola ed i genitori.
Il corso si è inaugurato a novembre 2015, nella Aula magna della scuola, alla presenza del Presidente del Municipio Roma V, dott. Giammarco Palmieri, della dirigente scolastica, dott.ssa Wanda Giacomini e dell’insegnante referente e coordinatrice del progetto a scuola, dott.ssa Roberta Mengucci.
Inizialmente il progetto era rivolto in fase iniziale a circa 250 alunni, ma data la numerosa richiesta di classi partecipanti, si è cercando da subito di organizzare i tempi e gli spazi disponibili per accontentare un più grande numero di bambini della primaria e secondaria inferiore.
Qui di seguito si riporta il programma di massima del corso annuale gratuito, con l’articolazione tematica degli incontri:
– n° 2 incontri dedicati all’ascolto musicale;
– n°2 incontri dedicati sulle nozioni ritmiche;
– n°2 incontri dedicati sulla struttura melodica;
– n°1 incontro dedicati ai timbri musicali ed alla conoscenza degli strumenti musicali tradizionali;
– n°1 laboratorio per la costruzione di strumenti musicali con materiali di recupero e riciclo;
– n°2 incontri dedicati sui principi d’orchestrazione;
– n° 2 incontri dedicati alla preparazione dell’esibizione musicale corale (lezione aperta) e condivisa alla presenza di tutti gli alunni, insegnanti e genitori dei ragazzi frequentanti il corso.
Non resta che augurare buon lavoro a tutti, soprattutto confidando nella grande creatività dei ragazzi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cultura e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Progetto MuSe – Musica Seminario

  1. Pingback: Progetto Mu.Se. – Saggio di fine corso | laviadelfare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...