La solidarietà non è un gioco

L’esigenza di vivere un Natale che vada oltre le apparenze e le vetrine è ormai piuttosto consolidata anche in Italia. Dal punto di vista delle Associazioni attive e fortemente radicate nel territorio della periferia sud est romana, l’associazione “La VIA del FARE” può considerarsi tra le poche che continuano con insistenza, da ormai 11 anni, a diversificare anno per anno progetti dedicati ai cittadini per vivere un Natale eco-solidale, pensando sempre in contemporanea sia all’aspetto ambientale del recupero e riuso di beni durevoli, come i giocattoli, sia al loro aspetto educativo e solidale, dando loro una loro nuova destinazione per chi ne ha realmente bisogno per sorridere.

Si alternano quindi le bellissime esperienze vissute negli anni dedicandosi al “Rigiocattolo” con la Comunità di Sant’Egidio ad altre destinate a raccolte per Croce Rossa, ospedali e case famiglia; per questo Natale 2019 è stato scelto di collaborare con la “La CASA della MISERICORDIA”, una realtà straordinaria di volontariato che sostiene concretamente la nostra periferia del Municipio VI di Roma e che abbiamo imparato a conoscere da vicino in occasione di una precedente iniziativa di raccolta coperte per l’emergenza freddo.

“La Casa della Misericordia” è un progetto creato dalla Parrocchia “Santa Maria della Fiducia” di Roma (Via Casilina n.1837, Borgata Finocchio), che nel 2018 si aggiudica il 3° premio del concorso “TUTTI x TUTTI”, organizzato dalla C.E.I. e rivolto alle parrocchie che operano più concretamente in grandi progetti di utilità sociale.
La parrocchia romana si era distinta tra le quasi 600 candidature di quell’anno, proprio grazie a questo progetto molto significativo, che tutt’ora prosegue incessante, e che offre una risposta concreta ai bisogni delle persone in stato di disagio o senza fissa dimora, che gravitano intorno alla comunità parrocchiale, distribuendo giornalmente, grazie a tanti volontari, beni di prima necessità per bambini ed anziani, viveri, pasti caldi, servizio docce, vestiario, farmaci, assistenza medica ed in occasione delle festività anche distribuzione di regali per piccoli e grandi.

Proprio per dare un significativo contributo alla bella realtà già attiva nella “Casa della Misericordia”, l’associazione “La Via del Fare” organizza per il Natale 2019 una raccolta di giochi nuovi ed usati in buono stato e funzionanti, da poter donare ai bambini delle famiglie in difficoltà del quartiere e permettergli di vivere un momento gioioso e spensierato durante le festività natalizie
La raccolta si svolgerà presso la sede storica dell’associazione, in Via dei Colombi, 163/A (Torre Maura), da venerdì 8 novembre a sabato 13 dicembre 2019, il Venerdì dalle ore 17 alle 19, mentre il Sabato e la Domenica dalle 9.30 alle 12.30 (per consegne fuori orario chiamare direttamente il 339 5848 294).

 

 

 

 

Come ci racconta don Luca Centurioni, vice parroco di S. Maria della Fiducia – questa raccolta dei giocattoli terminerà in un momento di festa e di distribuzione dei regali per i più piccoli, nel giorno del 23 dicembre e prima di questa data ci saranno altri appuntamenti importanti per la Parrocchia, come il pranzo comunitario di domenica 17 novembre in occasione della III Giornata Mondiale dei poveri e poi a seguire domenica 22 dicembre, seppur anticipato di data per motivi logistici dei trasporti urbani, un partecipato “Pranzo di Natale” per le famiglie che vivono in maggior difficoltà.
Un’altra nota importante che ci chiede di evidenziare don Luca è che se qualcuno volesse donare oltre ai giochi qualcosa di specifico e veramente utile per tutte le famiglie con bambini molto piccoli, potrebbe scegliere di donare pannolini e latte in polvere per neonati, beni estremamente necessari e preziosi, che si trovano difficilmente tra le merci provenienti donate dai canali solidali della grande distribuzione o dei produttori.
Per questo Natale scegliamo ancora l’eccellenza nella solidarietà verso i più deboli che, proprio nel periodo delle feste, hanno maggiore necessità di trovare una comunità aperta e pronta ad accoglierli per farli sentire meno soli.

Questa voce è stata pubblicata in Solidarietà e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...